Mondiale Supersport: Dani Valle e il team MS Racing di nuovo insieme

Dani Valle MS Racing
Valle e il team MS Racing a Portimao. 

 

Certi amori non finiscono: fanno dei giri immensi e poi ritornano“. Questa frase, cantata da Antonello Venditti, rappresenta perfettamente la storia di Dani Valle e del team Yamaha MS Racing.

 

Divisione (non per divergenze, sia chiaro…)

Negli anni 2017 e 2018, Dani Valle ha corso per il team Yamaha MS Racing nel Mondiale Supersport 300, arrivando anche a vincere l’ultima gara della scorsa stagione a Magny Cours, ma nel 2019 pilota e team hanno preso strade diverse. Valle ha accettato l’offerta del team EasyRace per correre nel CEV Moto2 e nell’ESBK Superstock 600 (qui l’articolo scritto allora per Corsedimoto), mentre MS Racing ha proseguito il suo impegno nel WorldSSP300 e promosso María Herrera al Mondiale Supersport. Proprio il rapporto tra Herrera e la compagine spagnola non ha funzionato per diversi motivi, nonostante alcuni buoni piazzamenti in zona punti, e con quattro gare rimaste (Portimao, Magny Cours, San Juan e Losail) si è arrivati alla rescissione del contratto.

 

Dani Valle MS Racing
Dani in azione a Magny Cours nel 2018. Credit: MS Racing.

 

Cosa c’è di meglio di tornare a casa?

A quel punto, il titolare del team Félix Garrido Rojo ha avuto ben pochi dubbi sul sostituto. I rapporti con Dani Valle, che nel frattempo ha ottenuto alcuni buoni risultati col team EasyRace (soprattutto un 9° posto a Barcellona nel CEV Moto2), sono sempre rimasti buoni e le trattative sono durate ben poco. Memori dei bei risultati ottenuti insieme e anche dei tanti momenti felici condivisi in circuito e fuori, pilota e team hanno trovato facilmente un accordo. Lo scorso weekend, ai test ufficiali del Mondiale Supersport a Portimao, Dani Valle è sceso in pista nuovamente coi colori del team Yamaha MS Racing, migliorandosi costantemente e accumulando un totale di 125 giri nelle due giornate in programma.

Dopo i test, Valle ha pubblicato sulle sue pagine Facebook e Instagram due foto col suo “nuovo” team e un breve testo, la cui frase introduttiva dice tutto. Sì, perché in effetti “Qué mejor que volver a casa?“…(qui il post)

 

Lo avevamo anticipato…

Il 15 agosto scorso, sempre sulle sue pagine social, Valle aveva annunciato la separazione dal team EasyRace a causa, appunto, dell’offerta ricevuta per correre le ultime gare del WorldSSP. Il quasi 20enne di Madrid aveva scritto che avrebbe corso con una Yamaha, senza menzionare la squadra. Ciononostante, diverse persone (tra cui il sottoscritto) avevano capito che si trattava del team Yamaha MS Racing. E ci abbiamo preso, ragazzi…

Ora che si sono ufficialmente riuniti dopo poco più di metà stagione separati, Palmen in Motorradsport desidera augurare “mucha suerte” a Dani Valle e al team Yamaha MS Racing per questa seconda collaborazione, nella speranza che porti soddisfazioni a Dani, alla squadra e ai loro fans e sponsor. ¡Gas a tope!

 

Precedente Daytona e Motomondiale: I due grandi esordi di Brandon Paasch nel 2019 Successivo Jacopo Cretaro continua il suo percorso nell'Endurance