Manuel González sorprende all’esordio nel Mondiale Supersport

Dal 28 febbraio al 1° marzo si è svolto a Phillip Island il primo round dei mondiali Superbike e Supersport. Per quanto concerne il WorldSSP, tra i piloti che hanno stupito maggiormente c’è Manuel González, pilota del team ParkinGO Kawasaki.

 

Manuel González

 

Campione del Mondo Supersport 300 in carica, Manuel González ha concluso la sua primissima gara nel Mondiale Supersport con un pregevolissimo ottavo posto. Dopo le buone prestazioni nei test, “Manugasss” ha fatto continui progressi durante il weekend e in gara, dopo essere partito 12º, è stato vicino alla top 10 fino al pit stop obbligatorio. Grazie anche all’ottimo lavoro del team nel cambio gomme, González si è poi trovato a lottare con Federico Fuligni per la nona posizione e al termine dei 16 giri previsti, è passato sotto la bandiera a scacchi al decimo posto. Successivamente, il 17enne di Madrid ha guadagnato due posizioni per le penalità inflitte a Fuligni e Isaac Viñales, rei (insieme ad altri piloti) di essere usciti dalla pit lane dopo il pit stop prima del tempo minimo consentito.

Oltre a rappresentare un grande risultato per un debuttante, l’ottavo posto di Manuel González a Phillip Island è qualcosa di più. Si tratta, infatti, del miglior piazzamento nel WorldSSP per un pilota proveniente dalla Supersport 300. In precedenza questo primato apparteneva a Glenn van Straalen, che un anno fa aveva raccolto un nono posto ad Assen (va anche detto che van Straalen, diversamente da González, aveva già corso precedentemente con la 600cc). Questo traguardo conferma nuovamente il talento di González, che oltre al titolo dell’anno scorso vanta anche quello conquistato nel 2017 nella European Talent Cup, e rappresenta un bel premio per gli sforzi del team ParkinGO Kawasaki, che si è fatto subito valere al ritorno nel WorldSSP dopo una lunga assenza. (qui un’intervista di quasi un anno fa al team manager Edoardo Rovelli).

Posticipato il round previsto in Qatar, il prossimo round del Mondiale Supersport 2020 andrà in scena dal 27 al 29 marzo a Jerez de la Frontera. Riuscirà González ad attestarsi nuovamente sugli ottimi livelli visti a Phillip Island?

Un grande “in bocca al lupo” a lui e al team ParkinGO Kawasaki!

Precedente Dalle wildcard in 250cc alla SBK asiatica: Shi Zhao Huang e Zhengpeng Li