Guillem Alonso porta la sua esperienza nella European Talent Cup

Meccanico di Marc Márquez quando si è laureato Campione del Mondo 125cc (2010), meccanico di Johann Zarco nell’anno del suo primo titolo in Moto2 (2015), titolare del team con cui Francesco Cecchini ha vinto il suo quarto titolo mondiale di flat track (2017) e attuale capotecnico di Andi Farid Izdihar nel Mondiale Moto2. Tutto questo e molto altro ancora è Guillem Alonso Olle, personalità con grande esperienza nel motociclismo che ora si prepara per una nuova, intrigante sfida.

 

Guillem Alonso Blai Trias Artbox Team European Talent Cup
Artbox Team

 

Già a capo dell’Alonso Racing Team nella Coppa del Mondo di Flat Track, Alonso ha deciso di dare vita anche all’Artbox Team, che quest’anno debutterà nel FIM CEV Repsol. La squadra, il cui nome viene dall’omonima officina situata a Barcellona, correrà nella European Talent Cup e schiererà il 13enne catalano Blai Trias. Classe 2006 di Taradell, Trias viene da due stagioni nell’ESBK Moto4 col team sponsorizzato da Toni Elías e in precedenza, nel 2017, è stato Campione Catalano Promovelocidad 70cc. Inoltre, ha preso parte alle selezioni per la Red Bull MotoGP Rookies Cup 2020.

Palmen in Motorradsport augura a Guillem Alonso, Blai Trias e l’intero Artbox Team un primo anno  nella European Talent Cup di crescita e soddisfazioni. Da segnalare, a proposito, che il FIM CEV Repsol prenderà il via a inizio luglio ad Estoril con un programma “atipico”: sabato 4 e domenica 5 luglio si svolgeranno le prove libere, mentre qualifiche e gare andranno in scena lunedì 6 e martedì 7. Previsto un format simile, ma dal venerdì al lunedì, anche per la tappa del weekend successivo a Portimão.